RSS Submit

StayTour: il software piu' diffuso per gestire l'imposta di soggiorno

Se avete istituito l'imposta di soggiorno, "StayTour" e' il software ideale per gestire on line la tassa in modo semplice, puntuale, completo, sia che a operare sia l'Ente o la struttura ricettiva.

L'imposta di soggiorno, come tutte le entrate degli Enti, va monitorata, gestita e controllata e questa in particolare ancora di piu' vista la sua periodicita' di dichiarazione e pagamento (variando da mensile, bimestrale, trimestrale o altro). E siccome i valori delle entrate possono essere elevati, si rende necessario un sistema di controllo, di gestione e di verifica efficace e puntuale.
Il software che gestisce questa tassa deve essere versatile e utile anche perche' le incombenze non riguardano solo l'Ente ma anche le strutture ricettive che devono di fatto certificare gli importi incassati.

Diventa quindi importante disporre di un sistema che interfacci l'attivita' delle strutture con quella dell'Ente, di modo che all'Ente competa solo la spunta dei pagamenti.
Il software "StayTour" lavora via web ed e' composto da due componenti: un primo software gestisce tutta la parte inerente al back-office dell'Ente, il secondo software e' invece utilizzato dalle strutture ricettive.


"StayTour" puo' essere configurato in due versioni:
-versione base per fare le dichiarazioni e per le attivita' di supporto,
-versione Plus+ che da' un supporto in piu' alla struttura: gestisce anche le ricevute per i clienti, le eventuali esenzioni ed eventualmente il rifiuto al pagamento, oltre ovviamente alla creazione in automatico della dichiarazione.
Questa modalita' puo' essere molto utile per le strutture che non dispongono di un loro software che gestisce l'addebito della tassa nelle fatture/ricevute al cliente.
Ma puo' anche essere basilare se e' l'Ente che richiede alla struttura una distinta per tutti i casi di esenzione e di rifiuto al pagamento.

Caratteristiche:
1) non necessita di riportare manualmente i dati delle dichiarazioni,
2) rapporti/collegamenti diretti online con le strutture turistiche,
3) permette alle strutture ricettive di comunicare all'Ente il numero di presenze ed il relativo gettito di imposta in modo semplice e veloce,
4) monitora in tempo reale l'andamento della riscossione,
5) dotato di reporting, statistiche, rendicontazione anche storica,
6) gestione della periodicita' che puo' essere mensile, bimestrale, trimestrale e semestrale, ecc..
7) gestione di un numero illimitato di esenzioni con report statistico,
8) gestione di invio di newsletter, da inviare alla singola struttura o in modo massivo a tutte le strutture, con possibilita' di segnalare la mancanza della dichiarazione.
9) dispone di controlli di congruenza verificando il rapporto esenzioni/presenze e la relazione ospiti pernottamenti per evitare sottrazioni d'imposta (evasione o mancata notifica) e/o errori di imputazione.
10) gestisce l'attivita' di accertamento sia sulle strutture ricettive che sugli ospiti/clienti che si sono rifiutati di pagare la tassa, per l'eventuale emissione di sollecito, liquidazione, accertamento, ingiunzione, ecc.,
11) interfaccia con limitazioni di accesso verso soggetti che gestiscono la riscossione (concessionari o operatori che effetuano la spunta dei pagamenti), vigili che devono verificare le presenze ecc,
12) possibilita' di caricamento dei versamenti da files di rendicontazione forniti dal riscossore (opzionale).

Peculiarita':
a) gestisce strutture con differenti tipologie di tariffe sulla stessa azienda (es. camping e bungalow),
b) puo' essere utilizzato per gestire Enti multipli (unioni di comuni o comunita' montane), oppure Enti con tariffe differenziate per aree geografiche omogenee.



Come funziona:

Procedura per l'Ente
L'Ente puo' caricare e aggiungere nuove strutture turistiche, il programma assegnera' loro login e password di accesso iniziale in automatico.
Con cadenza mensile, bimestrale, trimestrale, ecc., all'atto dell'arrivo della rendicontazione postale o bancaria, l'Ente spuntera' i pagamenti ed eventualmente si attivera' verso le strutture che nei termini previsti non hanno versato/pagato il tributo.




Il software StayTour dispone anche della funzione di accertamento/liquidazione verso le strutture ricettive che non hanno effettuato le dichiarazioni o che hanno effettuato dichiarazioni presumibilmente infedeli.

Analogamente esiste una funzione per poter estrapolare i clienti/ospiti registrati on line come rifiutati.

Procedura per la struttura ricettiva.
L'interfaccia per le strutture e' user friendly per offrire un utilizzo qaunto piu' semplice ed immediato.
La struttura ricettiva, con la cadenza normata a regolamento, dovra' effettuare la dichiarazione ed il versamento dell'imposta.
Il software trasmette in automatico la dichiarazione e ne permette la stampa (in formato .pdf), imposta/compila l'eventuale bollettino postale (se si e' optato per questo tipo di pagamento). La dichiarazione puo' anche essere archiviata elettronicamente.




L'interfaccia puo' essere abilitata alla gestione di un booking che puo' essere usato dal gestore per :
a) pianificare le prenotazioni
b) fare il check-in e check-out e registrare gli ospiti
c) generare i files di trasmissione alla questura
d) generare il modello C-59.
e) genera dalle dichiarazioni il Mod. 21 del conto della gestione dell'agente contabile

E' stato realizzato anche il tracciato di interfaccia per i vari software provinciali per la trasmissione dei dati telematici (RiceStat Turista3 per la Toscana, MTWeb per il Veneto, Istrice per le Marche ecc..)


Cosa necessita per funzionare:
Il programma viene fornito in modalita' ASP, pertanto non e' necessaria nessuna installazione presso l'Ente.
E' necessario creare soltanto un link alla pagina di login ed impostare i parametri.
Qualora l'Ente volesse avere il software StayTour sui propri server, possiamo valutare la vendita e la successiva installazione presso l'Ente.

Il nostro servizio:
Hyksos oltre che fornire il software supporta l'Ente in tutte le fasi, per esempio:
1) Personalizzazione con logo e immagine dell'Ente
2) Setup dei parametri come da regolamento
3) Caricamento iniziale di tutte le strutture ricettive con assegnazione della tipologia/tariffa
4) Formazione del personale dell'Ente e disponibilita' per un incontro formativo con le strutture ricettive
5) Predisposizione delle comunicazioni per fornire username e password di accesso alle strutture
6) Follow-up: supporto pe runa verifica dell'andamento generale nel tempo con segnalazione di eventuali situazioni anomale; orientamento al tipo di controlli/verifiche da fare per limitare evasioni o dichiarazioni non coerenti


Le nostre referenze

Comune di Novara

Comune di Como
Comune di Desenzano del Garda (BS)
Comune di Gargnano (BS)
Comune di Limone sul Garda (BS)
Comune di Porlezza (CO)
Unione Comuni della Tremezzina (CO)
    Comune di Colonno
    Comune di Griante
    Comune di Lenno
    Comune di Ossuccio
    Comune di Tremezzo
Unione Comuni della Valtenesi (BS)
    Comune di Manerba del Garda
    Comune di Moniga del Garda
    Comune di Padenghe sul Garda
    Comune di Polpenazze del Garda
    Comune di Soiano del Lago

Comune di Brenzone (VR)
Comune di Chioggia (VE)
Comune di Eraclea (VE)
Comune di Jesolo (VE)
Comune di Mogliano Veneto (TV)
Comune di Vicenza

Comune di Barberino Val d'Elsa (FI)
Comune di Bibbona (LI)
Comune di Campiglia Marittima (LI)
Comune di Capraia e Limite (FI)
Comune di Castelfiorentino (FI)
Comune di Castellina in Chianti (SI)
Comune di Cecina (LI)
Comune di Cerreto Guidi (FI)
Comune di Certaldo (FI)
Comune di Empoli (FI)
Comune di Fucecchio (FI)
Comune di Follonica (GR)
Comune di Gaiole in Chiantie (SI)
Comune di Gambassi Terme (FI)
Comune di Grosseto
Comune di Impruneta (FI)
Comune di Manciano (GR)
Comune di Massa Marittima (GR)
Comune di Montaione (FI)
Comune di Montecatini Terme (PT)
Comune di Montelupo Fiorentino (FI)
Comune di Monteriggioni (SI)
Comune di Piombino (LI)
Comune di Radda in Chianti (SI)
Comune di San Casciano Val Di Pesa (FI)
Comune di San Vincenzo (LI)
Comune di Scarlino (GR)
Comune di Siena
Comune di Tavarnelle in Val di Pesa (FI)
Comune di Vinci (FI)

Ancona Entrate (AN)

Comune di Fiumicino (RM)
Comune di Fondi (LT)
Comune di Gaeta (LT)

Comune di Barano d'Ischia (NA)
Comune di Forio (NA)
Comune di Ischia (NA)
Comune di Massa Lubrense (NA)

Comune di Melendugno (LE)
Comune di Otranto (LE)
Comune di Vieste (FG)

Comune di Butera (CL)
Comune di Giardini Naxos (ME)
Comune di San Vito lo Capo (TR)
Comune di Sciacca (AG)


Tecnologia adottata:
Linguaggio: php 5, Html, Javascript
Database: MySql
Sistema server: Linux
Server: Apache
Browser: Explorer, Firefox, Chrome



Hyksos S.r.l.


Tel. 0438 499139
Cell. 338 2298668
Mail: info@hyksositalia.it
Sito: www.hyksositalia.it











)